Tarocchi al telefono

Tarocchi al telefono è il servizio più efficiente di cartomanzia, con cartomanti professioniste e sensitive specialiste nelle varie problematiche di amore, lavoro, tradimenti.

Ogni sensitiva dei tarocchi al telefono è preparata, professionale e molto discreta. La loro chiaroveggenza risolve ogni problema.

Le nostre cartomanti devono rispondere a tutti i requisiti di selezione per far parte dello staff operativo del centro di cartomanzia dello Studio Asterope. Le loro doti innate le portano a risolvere ogni problema, anche le situazioni più complicate.

899.277.777

Tarocchi al telefono

Tarocchi al telefono

 

Lettura dei tarocchi al telefono

La lettura dei tarocchi, anche detta cartomanzia consente di leggere in maniera sapiente ed empatica le carte, da parte di cartomanti esperti e qualificate. 

Questa pratica, quindi, consente di comprendere al meglio la vita della persona che desidera scoprire aspetti legati alla propria personalità e al proprio futuro, aiutandola e supportandola nelle scelte.

Spesso chi avverte il desiderio di contattare una sensitiva prova sentimenti di timore e inibizione. Ma ora tutto è più semplice!
La lettura dei tarocchi al telefono permette in tempi immediati la risoluzione di ansie, dubbi insostenibili. Avere un consulto è il modo più veloce e discreto che si ha per stabilire un aiuto di supporto con una sensitiva, evitando l’angoscia di recarsi presso uno studio esoterico quindi evitare il confronto faccia a faccia che per molti può essere insostenibile.
L’ansia a volte diventa ingestibile e la celerità di contatto e di una consulenza è un vantaggio impagabile.
In ultimo, ma non per questo di minore importanza, tramite una chiamata telefonica si ha la possibilità di conoscere anticipatamente la professionalità e capacità delle cartomanti pubblicizzate nei siti di internet. E tutto ciò comodamente dalla nostra casa!
Tramite il centro di cartomanzia Asterope si può essere messi in contatto con i migliori sensitivi attraverso i quali si avranno quelli che vengono chiamati comunemente i riscontri ossia l’essere messi in comunicazione con un mondo divino che ci darà strategie comportamentali veloci e chiare per risolvere i nostri problemi.
I tarocchi sono indubbiamente le carte più antiche. Sono uno strumento di divinazione. Passato, presente e futuro si paleseranno alla sensitiva. Le capacità di interpretarli si acquisisce con anni di pratica.
Una volta interpellati per noi i tarocchi daranno una serie di significati che esprimono concetti e anche se le risposte alle nostre domande appaiono velate la cartomante consultata saprà darci consigli preziosi per la nostra vita.
La rapidità di un consiglio e la non indispensabile presenza fisica della cartomante ne fanno uno dei mezzi più usati degli operatori dell’occulto.
Affidarsi ai tarocchi è importante quando si ha bisogno di un parere che va oltre il presente!

Le origini antiche dei tarocchi

Le origini dei tarocchi sono piuttosto antiche, ed è per questo motivo che ancora oggi non si comprende a pieno quali siano le radici di questa pratica.

Tra gli esperti di pratiche magiche ed esoteriche e quelli di occultismo, infatti, è tuttora acceso il dibattito in merito alle origini dei tarocchi: alcuni sostengono che questi derivano dal popolo ebraico, altri invece dalla cultura egizia, mentre altri ancora ipotizzano che i tarocchi siano nati addirittura nell’antica Grecia o nell’Oriente.

Indipendentemente dalle origini, ciò che è certo è che durante il periodo del Medioevo, la lettura dei tarocchi è diventata sempre più utilizzata, tanto che la maggior parte degli abitanti decideva di affidarsi alle cartomanti che attraverso la loro competenza ed esperienza erano in grado di leggere le carte e scoprire aspetti in merito al destino della persona.

Cosa sono i tarocchi

Spesso si commette l’errore di considerare i tarocchi come delle semplici carte raffiguranti varie figure, dette Arcani. In realtà, proprio come suggerisce la parola arcano, letteralmente nascosto, i tarocchi racchiudono molto più di questo.

Le carte dei tarocchi, infatti, rappresentano un insieme di colori, di nomi, di simboli, di immagini, di numeri e di figure che, combinati tra loro, celano significati nascosti, difficilmente comprensibili da persone inesperte.

In generale, i tarocchi classici sono costituiti da un mazzo di ben 78 carte, utilizzate con uno scopo divinatorio da ormai molti secoli. 

Le carte, che vengono anche chiamate in gergo “lame”, si distinguono in 56 carte di arcani minori e 22 carte di arcani maggiori. Nello specifico, le carte relative agli arcani maggiori raffigurano soprattutto delle figure simboliche, mentre quelle minori sono anche chiamate carte napoletane, in quanto suddivise in quattro diversi semi: denari, coppe, bastoni e spade.

Come sono utilizzate le carte dei tarocchi

Fin dall’antichità i tarocchi venivano utilizzati da persone esperte per poterli leggere e scoprire aspetti sconosciuti in merito al proprio passato, presente e futuro.

La lettura dei tarocchi è spesso chiamata tarologia e cartomanzia: questi, infatti, rappresentano due diversi approcci alla lettura dei tarocchi, che consentono di ottenere rispettivamente autoconoscenza oppure conoscenza.

In questo senso, la lettura delle 78 lame, costituite da 56 arcani minori e 22 arcani maggiori, anche detti Trionfi, permette di interrogarsi in merito a specifiche situazioni della propria vita, ma anche di comprendere meglio alcuni lati ed aspetti che caratterizzano la propria personalità e i propri comportamenti. 

A questo proposito, occorre sottolineare che l’obiettivo finale della lettura dei tarocchi è proprio quella di riuscire a garantire un miglioramento legato alla qualità della vita di chi si rivolge alla cartomante, oltre che anche un aumento della consapevolezza di sé.

Chi può fare la lettura dei tarocchi

La pratica legata alla lettura dei tarocchi non può essere effettuata da parte di qualsiasi persona, ma da professionisti che siano in grado di effettuare la lettura con una maggiore sensibilità.

Si tratta di cartomanti esperti nell’introspezione, che sono dotate di una maggiore sensibilità ed empatia, e che sono in grado di interagire e consigliare in maniera ottimale, sulla base della lettura dei tarocchi.

Tarocchi al telefono: i vantaggi del servizio

Oggi più che mai sono davvero tantissime le persone che desiderano rivolgersi ad un servizio di tarocchi al telefono, in quanto consente di permettere a chi lo desidera di mettersi in contatto con delle cartomanti professioniste e specializzate in problematiche come quelle legate all’amore, al lavoro o all’amicizia.

Per questo motivo, le cartomanti dell’azienda sono scelte accuratamente al fine di assicurarsi della loro competenza e della loro capacità di risolvere qualsiasi tipo di problematica che presenta il cliente.

La lettura dei tarocchi al telefono, inoltre, consente di ottenere una maggiore consapevolezza di sé e della propria vita, in tempi immediati. In questo modo, le persone avranno l’opportunità di risolvere qualsiasi dubbio, domanda o ansia in poco tempo e in maniera del tutto riservata e veloce.

In questo modo, mediante il servizio di tarocchi al telefono è possibile avere la possibilità di rivolgersi a cartomanti esperti senza doversi recare di persona nel loro studio. 

899.277.777

Chiama non esitare chiedi la lettura ed un consulto di tarocchi al telefono

Significato dei tarocchi

Significato dei tarocchi